sabato 10 gennaio 2009

CANZONE DELLA FELICITA' ( K . Gibran )

Amo l'uomo e lui mi ama.
Ma nel suo cuore
ho una rivale che lo tormenta e mi assilla.
E' un'amante crudele;
si chiama Materia.
Dovunque andiamo, ci segue
come una guardiana, per separarci.

Cerco il mio amato nei luoghi selvaggi,
sotto gli alberi,
in riva alle distese d'acqua,
e non lo trovo.
Materia l'ha sedotto
e se n'é andata con lui nella grande città.

Lo cerco nei luoghi del sapere
e della saggezza,
ma non lo trovo: Materia,
con le sue vesti di terra,
l'ha condotto dentro le pareti dell'egoismo,
dove abita chi é indaffarato
in faccende di terra.

Lo cerco nel campo aperto della contentezza,
ma non lo trovo: la mia nemica
l'ha incatenato nella caverna della cupidigia.

L'ho chiamato nell'ora dell'alba e non mi ode,
perché sui suoi occhi
grava
il sonno dell'avarizia.

Lo accarezzo quando cade la sera,
ma non mi bada, preso com'è dall'amore
delle cose di domattina.

Il mio amato mi ama.
Mi cerca nei suoi atti,
ma non mi troverà
se non nelle azioni di Dio.

Cerca l'unione con me
in un palazzo di gloria
costruito sui teschi dei deboli,
in mezzo all'argento, all'oro,
ma non gli basterò
se non nella casa della semplicità.

Vorrebbe che fossero gli espedienti
il mezzo tra lui e me;
ma io non cerco altro mediatore
che l'atto libero del male.

Eppure, il mio amato mi appartiene
e io sono sua.

Informazioni personali

La mia foto

SPOSATA - CONIUGATA - MARITATA  -  due figli -  amo la famiglia - sono per la lealtà, il parlare davanti, mai colpire alle spalle -  il nemico mi piace guardarlo negli occhi -  non sopporto l'ipocrisia - amo la fotografia - amo camminare, credo d'esser una buona camminatrice -  mi piace creare - mi piace cucinare - 

Archivio blog

B & B

The Lion's Tower
via Regina Margherita 12
96016 - Lentini
095/7836036

E-mail

rosprisa12@gmail.com