lunedì 2 febbraio 2015

Continua l'avventura de "Il viaggio - l'incanto della piccola principessa"

Leggere un bel libro aiuta la mente, fa volare alto l'anima ..... PRESENTARE UN LIBRO, ESSERE TRA I RELATORI DELLA PRESENTAZIONE DEL LIBRO ...Oh mamma!!!!!! La tua mente subisce un tremendo terremoto. La mia mente ha subito un terremoto di emozioni. Cosa dirò? Renderò l'idea? Non farò fare magra figura all'autore? .... Dubbi, paura, curiosità, emozione ..... Comunicare a chi ascolta, quello che il libro ha suscitato in te, quali emozioni ti ha fatto vivere. raccontare il libro senza nulla svelare. Stimolare la curiosità dei presenti .... E' stata una bella esperienza. Sono riuscita a superare lo "scoglio" che mi si parava dinanzi .... E' andata!
Giorgio Giurdanella autore de :" IL VIAGGIO - L'INCANTO DELLA PICCOLA PRINCIPESSA" è rimasto contento. Anch'io sono contenta.
“Il viaggio - L’incanto della piccola principessa” di Giorgio Giurdanella Notizie inerenti il libro • La prima presentazione ufficiale del libro è avvenuta il 19 ottobre 2013 presso la magnifica corte dell’ex Convento dei Frati Minori a Vittoria in provincia di Ragusa; Relatori: Prof. Gaetano Bonetta (Scrittore, Preside e professore ordinario di pedagogia generale presso Università Chieti - Pescara), Prof. François Proïa (Scrittore, ricercatore di Lingua e Letteratura francese all’Università "G. d’A.") e il dott. Andrea Nicosia. • Dietro invito della Casa Editrice “Albatros” il 7 Dicembre 2013 ha partecipato alla dodicesima edizione “Più libri più liberi”, la Fiera Nazionale della Media e Piccola Editoria, a Roma, presso il Palazzo dei Congressi dell’EUR. • Il 30 dicembre 2013 è stato ospite presso la trasmissione “15 minuti con“ dell’emittente televisiva Free Tv Comiso (Ragusa). • Su impulso della casa editrice il 7 febbraio 2014 a Roma è stata presentata l’opera, con intervista all’autore, all’interno delle trasmissione televisive: Se scrivendo, 10Libri e Book Shelf trasmesse dalla piattaforma pay-tv di Sky e radiofonica: La luna e i Falò. • Il 1 marzo 2014 il libro è stato presentato presso il Caffè Letterario Licata Porto Turistico Marina di Cala del Sole a Licata (AG). • Il 3 Aprile 2014 concessa intervista radiofonica a "Carezze D'inchiostro" C-You Radio (in streaming) condotta da Argeta Brozi (scrittrice, Direttrice Editoriale della Butterfly Edizioni e speaker radiofonico), con la regia di Roberto Baldini (Scrittore, giornalista). • Finalista, per la categoria romanzi, al concorso letterario Roma Writers 2014. Il 30 aprile 2014 ha partecipato alla serata di premiazione. • Adottato come testo di lettura presso l’ I.T.I. - Liceo Scientifico Tecnologico "E. Majorana" di Brindisi nell’anno scolastico 2013/2014. Il 9 maggio 2014, su invito dell’insegnante di lettere, è stato a Brindisi per un incontro/confronto con i ragazzi che lo hanno letto, studiato e analizzato. • Il 24 Maggio 2014 il libro è stato presentato presso il Caffè letterario “Le Fate” di Ragusa in collaborazione con l’associazione Politico – Culturale Youpolis. • Il 20 luglio 2014 ospite letterario al 41° Premio Internazionale Ennio Flaiano (letteratura, teatro, cinema e televisione) presso Pescara. • Il 04 Agosto 2014 ospite presso la Kermesse di cinema, musica, danza, cultura, moda e ambiente “Mare Festival Salina – Premio Troisi”; Ha presentato il libro con Maria grazia Cucinotta presso Santa Maria Salina, Isole Eolie (ME) alla presenza dei registi Alberto Sironi e Giampiero Cicciò, e con gli attori Gabriele Greco, Ninni Bruscetta e Giacomo Battaglia. • L’11 Agosto 2014 concessa intervista radiofonica a "Mattina News" Radio sole (in streaming) condotta da Salvo Vassallo (Giornalista del “Giornale di Sicilia” e speaker radiofonico e conduttore televisivo), con la regia di Davide Marangio. • Il 23 Agosto 2014 Premiato come “Giovane Talento” alla V Edizione “La Fenicia del Letterario” – Incontri, artistico - culturale presso Costa Fenicia (RG). • Finalista con menzione di merito al concorso di Poesia e Narrativa “Insieme nel Mondo” sezione Narrativa edita. Premiazione il 6 Settembre 2014 a Savona (SV). • Il 21 Settembre 2014 il libro è stato presentato alla Kermesse culturale spettacolo, musica ed incontri letterari “Note & Notti Kasmenee 2014" con il patrocinino del comune di Comiso (RG) e della SO.A.CO (Società dell’aeroporto di Comiso). • Ottobre 2014, su iniziativa del Rotaract di Vittoria e con il patrocino dell’Università degli Studi “Gabriele D’annunzio” di Chieti – Pescara e del Comune di Vittoria e Comiso, pubblicato bando di concorso artistico e letterario a tema “Il viaggio - L’incanto della piccola principessa” rivolto a tutti gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado di Vittoria e Comiso. • Il 03 Ottobre 2014 il libro è stato presentato presso la “Chiesa del Rosario” a Raffadali (AG) su iniziativa dell’Associazione culturale Raffadali e Bioetica, Associazione Nazionale di Azione Sociale e Confederazione di Azione Popolare Italiana (Comitato Prov. Agrigento). • Il 18 Ottobre 2014 il libro è stato presentato presso l’Auditorium “Beato Cesare de Bus” – Parrocchia Madonna Assunta di Vittoria (RG). • Il 29 Novembre 2014 è stato presentato presso Libreria Rinascita ad Ascoli Piceno (AP) in collaborazione con Libreria Oasi di Bibliodiversità e Youpolis Marche. • 13 Dicembre 2014 è stato presentato al castello dei Principi di Biscari di Acate (RG) con il patrocinio del Comune di Acate e in collaborazione con ANMIL (Associazione nazionale mutilati ed Invalidi del Lavoro) ed Eventi Acatesi. • 31 Gennaio 2015 è stato presentato presso il Salone parrocchiale “Pier Giorgio Frassati”, Chiesa Cristo Re a Lentini (Siracusa) in collaborazione con Natura Sicula di Lentini e l’Associazione Culturale “Trekking Leontino”. • Prossime presentazioni: Comiso, Scicli (Ragusa), Catania presso un’associazione culturale e club service, Avola, Noto, Rosolini (Siracusa) ed infine a Napoli e Milano presso la libreria Mondadori su proposta di un giornalista del luogo che organizzerà l’evento di concerto con la casa editrice. Brevi estratti da alcune recensioni Teresa Moretti Ascoli Piceno del 29 Novembre 2014 L’autore in questo libro ci racconta la sua esperienza. Inizia un viaggio dentro di sé, la sua anima rimane accecata, anche il suo cuore è incendiato, sente bruciare il corpo ma poi pian piano tutto ciò porte la pace nella mente. Riesce a trasmetterci con questo libro delle sensazioni quasi dolorose, ci regala la sue emozioni e ci riesce così bene che diventa quasi un “manuale di vita”, un “manuale per l’anima”. Gianna Bozzali Isola Salina, Kermesse culturale ”Mare Festival”, 04 Agosto 2014 Accade raramente leggendo un libro di lasciarsi catturare dalla storia in essa raccontata e allo stesso tempo dall’animo di chi l’ha scritta: perdersi in un mare di riflessioni sulla vita, l’amore, la morte, lasciandosi imbrigliare dallo scorrere semplice delle parole e nello stesso tempo pensare a chi queste parole le ha buttate giù semplicemente per alleggerirsi il cuore dal peso di un evento vissuto nella splendida terra d’Irlanda, condividendone così il pathos. Chi legge questo libro sente toccare le corde del proprio cuore e se questo cuore ahimè ha vissuto esperienze dolorose il libro ne diventa un balsamo. Il libro della Speranza..così lo si potrebbe semplicemente definire. "Sesto Daily News" di Concita Occhipinti del 12 Luglio 2014 L'autore Giorgio Giurdanella si presenta ai lettori con la verginità di chi si appresta a donare se stesso tra le righe dell'anima. Un racconto privo di parole elaborate o volutamente cercate, una biografia gratuita, quasi fosse un dialogo a tu per tu. Giorgio e Kara rimarranno "insieme"...almeno tra le pagine di questo libro! Un amore che solo Dio è riuscito a fermare…un amore scivolato tra le mani come fosse un calice amaro… "Simpaticamente insieme Blog" di Rosaria Privitera del 01 Giugno 2014 Iniziare una lettura, entrarci dentro e, non riuscire ad uscirne. Emozionarsi, soffrire con i personaggi...scoprire l'incanto, la meraviglia, lo stupore degli attimi che si vivono. La storia di un viaggio, di un amore, di due vite. Prendere coscienza di come viviamo male ogni attimo della nostra esistenza. Scoprire di saper amare grazie all'Amore che ti Ama. “Librarie in Libertà blog” di Riccardo Mainetti del 25 Maggio 2014 Giorgio Giurdanella è uno scrittore schivo, tanto schivo da rifuggire l’etichetta di “scrittore” e ciononostante la sua prosa, è così ricca di sentimenti, che risultano essere il fil rouge dell’intera vicenda. Sentimenti che non vengono subito sbattuti in pagina ed in faccia al lettore ma che, tuttavia, traspaiono da ogni singola parola che compone il romanzo. Fin dall’inizio della vicenda infatti si avverte che dietro la vicenda narrata c’è un di più, un ingrediente segreto che lega tutto il romanzo. "Roberto Baldini scrittore blog" del 28 aprile 2014 Giorgio Giurdanella ci racconta una storia d’amore moderna ma dal sapore antico. Un mix elegante di poesia e sensualità che scatenerà mille emozioni nel vostro petto. Una storia, dal sapore agrodolce, una vicenda in cui molti di noi si potranno rispecchiare e che vivranno con i sentimenti a mille, in attesa dell’epilogo… Un libro da leggere con il cuore. "Il Giornale di Monte" del 7 aprile 2014 Il titolo “Il Viaggio – L’incanto della piccola principessa” potrebbe far pensare ad una storia d’altri tempi, invece è una storia dei giorni nostri, realmente vissuta dall’autore, dove primeggiano sentimenti e valori. Il libro è appunto un inno all'amore, alla vita e alle piccole cose che ogni giorno possono renderla grandiosa per il loro "incanto" e di cui, forse, non ci rendiamo subito conto presi come siamo da un’esistenza sempre più frenetica. Un libro che insegna, che lascia qualcosa, che dona coraggio, speranza, fede e fiducia nel domani. "Youpolis" presidente Simone di Grandi del 12 febbraio 2014 Molti gli apprezzamenti dei lettori per quest'opera così speciale: c'è chi la definisce "Una tempesta di sabbia, in un deserto di vita e di speranza" e chi condivide che "Nulla può legarti di più alla vita, se ne conosci quanto grande essa sia e quanto possa regalarti" un racconto che "Irrompe nella tua vita come un urgano, per poi farti librare come un angelo". Recensione in "leggereacolori.com" di Fabio Pinna del 28 gennaio 2014 È un romanzo, che offre nel suo insieme una lettura piacevole perché spontanea, dolce, in grado di rendere partecipe il lettore che si può riconoscere in alcuni tratti. Perché tutti siamo stati alle prese con un sogno. Tutti abbiamo lottato, perso, vinto. Ma una principessa la incontri una volta sola, così come il “noi” frangibile che sa d’incanto, senza tempo, destinato a diventare eterno. Catania Live University di Maria Eleonora Palma del 3 dicembre 2013 Abbagliati dal suo valore, abbiamo visto qualcosa di speciale in questo libro: abbiamo avvertito il battito del cuore di chi l’ha scritto, abbiamo percepito quei profumi, quelle sensazioni, quelle immagini, quelle emozioni sfogliando le sue pagine, abbiamo sentito un brivido dietro la schiena, abbiamo pianto e ci siamo immedesimati in quella stessa situazione. Facemagazine di Pier Luigi Saggese del 5 dicembre 2013 Il viaggio è stato definito “un inno alla vita che introduce il lettore, in modo delicato, attraverso i misteri più profondi e impenetrabili dell’esistenza diventando un’interessante occasione di riflessioni ed emozioni”. Critica letteraria Prof. Gaetano Bonetta (scrittore, preside e professore ordinario presso Università Chieti-Pescara) Ha definito il romanzo nel “La Sicilia” del 23 ottobre 2013: “un moderno trattato sull’amore dove l’eros è talmente infuocato da divenire thanatos”. Prof.ssa Maria Rita Schembari (docente di lettere presso Liceo Classico G. Carducci di Comiso) In tredici capitoli e una appendice l’autore narra l’esperienza più importante della sua giovane esistenza: un viaggio in un’isola affascinante, ma soprattutto un viaggio nelle profondità del suo Io, rinnovato dall’esperienza dell’amore. Giorgio sperimenterà su di sé quanto aveva appreso solo attraverso i grandi poeti: che l’Amore, al di là di quanto si voglia con atteggiamento disfattista sostenere nel mondo della tecnologia e del progresso indefinito, continua ad essere l’unica risposta che soddisfi la nostra brama di infinito. Dott. Salvatore Stornello (Psicologo) Giorgio Giurdanella con il suo romanzo è riuscito a filtrare con eleganza letteraria e uno stile nuovo e creativo gli abissi imperscrutabili dell’animo umano. Quella del romanzo è la storia di due anime unite da un desiderio illogico, quanto travolgente e passionale, storia d’amozioni ricamate da raffinate metafore, utilizzate dallo scrittore per dare un maggiore tocco di poesia e musicalità ad un’opera dove ogni morfema è incatenato magistralmente a proprio ritmo. La meticolosità e la precisone con cui lo scrittore riesce ad incastrare ogni sillaba minuziosamente, rendono il testo molto scorrevole e genuino nella proprio musicalità e completezza, uno stile di architettura poetica che fa vibrare le corde del cuore. Uno stile nuovo ed autentico, direi romantico-verista – quello di Giurdanella – che impersonifica nel narratore la propria lente di scrittore. Prof.ssa Tania Desari (docente di Lettere e Filosofia) Nella storia intravedo un destino a cui Giorgio non può sottrarsi e nello stesso tempo si vede e si percepisce la sua forza di portare avanti quello che il destino gli ha riservato. Ma, in realtà oltre al destino, emerge la fede, emerge il credere che c’è qualcosa che c’è un ordine soprannaturale nelle cose a cui noi non possiamo sottrarci. Ma per riuscire ad accettare quello che la vita ci dà o non ci dà, ci vuole molta fede, tanta capacità di attesa. Giorgio sicuramente in questo è campione. È come se nella lettura delle pagine si percepisse un non so che di straordinario, di unico, ma anche di potente che guida la nostra vita. Dott.ssa Daniela D’amato (Psicologa) È un libro che si legge tutto d’un fiato, con scorrevolezza nella sua semplicità e contemporanea intensità. È un libro profondo, toccante, dove tutte le emozioni primarie di un uomo sono vive, vere e manifeste. È il viaggio dell’anima che trova il suo porto sicuro nella consapevolezza e nel riconoscimento dell’amore vero, quello con la “A” maiuscola, l’amore profondo, senza se e senza ma… Il libro è vero e proprio inno all’amore che si manifesta nel voler prendersi cura dell’altro, nel prepotente desiderio di proteggerlo dal dolore e dalla sofferenza.

Informazioni personali

La mia foto

SPOSATA - CONIUGATA - MARITATA  -  due figli -  amo la famiglia - sono per la lealtà, il parlare davanti, mai colpire alle spalle -  il nemico mi piace guardarlo negli occhi -  non sopporto l'ipocrisia - amo la fotografia - amo camminare, credo d'esser una buona camminatrice -  mi piace creare - mi piace cucinare - 

Archivio blog

B & B

The Lion's Tower
via Regina Margherita 12
96016 - Lentini
095/7836036

E-mail

rosprisa12@gmail.com