lunedì 23 maggio 2016

Dopo

Chi penserà alle vittime?? Impotenza. Solitudine. Angoscia. Umiliazioni. Essere in balia di sentimenti ed emozioni contrastanti. Prima la pena, dopo il rancore. Dopo aver donato tempo e amore, aiuto e conforto, si passa alla voglia di abbandono. E' troppo il male ricevuto. Il dolore urla in silenzio. Non si cerca più aiuto.... Si ha solo voglia di andare lontano. Chi penserà alle vittime del malato mentale?! Quanta comprensione per il matto e quanta indifferenza per la vittima. Quante porte sbattute in faccia. Il malato (il pazzo) ha il diritto di far tutto..... La vittima non ha il diritto di ricevere aiuto. Ipocrita società. Hanno chiuso i manicomi, la cura non è obbligatoria. E la vittima?! Il manicomio era un lager. Ben vengano i lager. Quando la vittima non sarà più vittima, non piangetele. Dopo, a cosa serve il dopo?

Informazioni personali

La mia foto

SPOSATA - CONIUGATA - MARITATA  -  due figli -  amo la famiglia - sono per la lealtà, il parlare davanti, mai colpire alle spalle -  il nemico mi piace guardarlo negli occhi -  non sopporto l'ipocrisia - amo la fotografia - amo camminare, credo d'esser una buona camminatrice -  mi piace creare - mi piace cucinare - 

Archivio blog

B & B

The Lion's Tower
via Regina Margherita 12
96016 - Lentini
095/7836036

E-mail

rosprisa12@gmail.com