mercoledì 28 giugno 2017

hanno trovato l'Eldorado.............

Faceva caldo quel giorno. un vù cumprà girava per la spiaggia con il suo carico di merce. "Vù cumprà?"..... Ripeteva la frase a cantilena. Alcune signore in elegante costume, stavano sedute nei pressi del bagnasciuga. Erano immerse nei loro discorsi, discorsi svariati. Una di loro lo vede e lo chiama. Guarda la merce, anche le altre si incuriosiscono. Negoziano sul prezzo e, alla fine....non prendono nulla. Il nero non ha accettato quello che loro volevano dare. Poco lontano osservo la scena. Il loro comportamento mi ha messo un pò di imbarazzo.....mi dispiace per lui. Km e Km sotto il sole con quel carico addosso. Nota la mia presenza, si avvicina e mi chiede se può sedere per riposare. Rispondo di si. Si chiama Asad, viene da una regione africana..... Al villaggio ha lasciato la moglie e tre figli piccoli. Gli chiedo perché è venuto in Italia, in Sicilia............. Mi fa tutto un racconto. Mi dice che al suo paese mandano la pubblicità dei nostri posti...... Fanno vedere cose belle............ Gente elegante.......... Tra me penso: "gli fanno vedere l'Eldorado". Gli chiedo come mai non fa venire la famiglia. Risponde che andrà via per non tornare più. Gli dico che non doveva nemmeno venire. Mi racconta in che modo è arrivato................ Quanta disonestà! Gli chiedo se al villaggio stava male. Risponde che non si sta male al villaggio. Accidenti, ma perché sei venuto?! La curiosità è stata più forte. Chiedo delle guerre..... Al suo villaggio non c'è guerra. Racconto ciò che fanno vedere a noi....... Mi dice che non è vero, mi dice che esagerano........... Chi dice la verità? Credo ad Asad. Parliamo di dignità..... Gli chiedo che fine ha fatto la sua dignità. Gli domando come si sente........... Gli faccio notare che razza di trattamento riceve. Non ho più rivisto Asad.
Profumi e balocchi........... Pizzi e merletti.............. Abana ha 20 anni. Ha attraversato l'Africa..........al bar del suo villaggio ha visto la pubblicità delle nostre città, l'eleganza delle belle signore bianche... E' arrivata a Verona. Da Verona è arrivata a Catania. Da Catania è arrivata sulla strada 194. I suoi occhi sono pieni di malinconia. Canta le nenie nella sua lingua.......... Cerca il principe azzurro........ Cerca l'uomo che la farà diventare regina. Intanto fa la prostituta. Le regalano mutandine e reggiseni in pizzo. Sono belli, eleganti. Poi le danno i buoni profumi. La maman le ha tolto i documenti.......... per riaverli indietro servono xxxx mila euro. Ha una stanza tutta sua, l'acqua in casa.....al suo villaggio non aveva l'acqua in casa. Non capisce perché la belle ed elegante donna bianca le chiama "puttana nera"...........già non lo capisce. Si ferma una macchina.....si abbassa il vetro del finestrino.....entra in macchia e.......... Non sa cosa significa Puttana.
Parlo con tante altre ragazze. Dico loro di andar via, di tornare ai loro villaggi.......... Perché farsi maltrattare così?! In Italia dobbiamo accogliere in caso contrario sei razzista........... Poverini, fuggono dall'infelicità.......... Da noi, invece, hanno trovato l'Eldorado.............

Informazioni personali

La mia foto

SPOSATA - CONIUGATA - MARITATA  -  due figli -  amo la famiglia - sono per la lealtà, il parlare davanti, mai colpire alle spalle -  il nemico mi piace guardarlo negli occhi -  non sopporto l'ipocrisia - amo la fotografia - amo camminare, credo d'esser una buona camminatrice -  mi piace creare - mi piace cucinare - 

Archivio blog

B & B

The Lion's Tower
via Regina Margherita 12
96016 - Lentini
095/7836036

E-mail

rosprisa12@gmail.com