sabato 3 febbraio 2018

Quante altre "Pamela" dobbiamo piangere ancora?!

Davanti a queste notizie non si può e non si deve parlare di perdono. Uccidere, smembrare e tagliare....come carne da macello. Orribile. Non si può nemmeno immaginare. Una giovane donna nel fiore degli anni, alla scoperta della vita. Una vita, in parte, tormentata...tormentata di suo. Ammazzata e messa in valigia. Potevano rimandarla alla famiglia con un corriere. Immaginatevi al posto di Pamela. Chi l'ha ammazzata? E' stato il nigeriano? Era solo o in compagnia? Perché lo ha fatto? Un simile delitto è impensabile. Non è da essere umano. L'assassino o gli assassini non possono essere paragonati, nemmeno, al più feroce degli animali. "Cara ragazza, cosa cercavi? cosa ti tormentava? Hai lasciato tutti dentro un tunnel senza aria, li hai lasciati al buio. Conoscevi colui o coloro che ti hanno fatto così tanto male? E' stato Oseghale? Non potrai dirlo. Da te non avremo risposte."
Siamo stanchi di tutto questo male. Siamo stanchi di avere tra i piedi stranieri e gente diabolica. Siamo veramente stanchi. Quante altre "Pamela" dobbiamo piangere ancora?!

Archivio blog

B & B

The Lion's Tower
via Regina Margherita 12
96016 - Lentini
095/7836036

E-mail

rosprisa12@gmail.com