domenica 23 giugno 2019

Riscopriamo la preghiera

Sebbene la Chiesa non dica quali anime si dannano effettivamente, sappiamo che chi muore in peccato mortale senza pentimento finirà all'Inferno, che non solo non è vuoto, ma è piuttosto affollato, se consideriamo come vive l'uomo in questo momento. Tra i peccati mortali, poi, esiste una gerarchia, poiché non tutti hanno la stessa gravità. Se ne evince che all'Inferno verranno puniti in maniera diversa. Tra i più gravi in assoluto vi sono il tradimento e l'eresia. Non parliamo poi dell'apostasia. L'eresia genera scandalo e pertanto porta altri alla dannazione eterna. Ne consegue che al momento le anime degli ecclesiastici che lavorano alla distruzione della Chiesa hanno già un piede nell'Inferno. Ed è difficile che ne scamperanno, poiché hanno la mente ottenebrata, avendo scambiato il male per bene. Preghiamo dunque per queste persone, affinché Dio le salvi. San Michele, difendi la Chiesa.

Archivio blog

B & B

The Lion's Tower
via Regina Margherita 12
96016 - Lentini
095/7836036

E-mail

rosprisa12@gmail.com